Tipologie di droni

Se all’inizio appena pensati, i droni sono nati esclusivamente ad uso militare, negli ultimi anni sicuramente c’è stato una proliferazione incredibile di modelli e tipologie che li hanno resi molto popolari in un numero sempre maggiore di settori, sicuramente molto popolari anche nel settore dell’hobby.

Ora al di là delle differenze di prezzo e di funzionalità, i droni possono essere ricondotti ad una serie di categorie, tsanto per poter chiarire di cosa stiamo parlando e sapere anche che aspetto o funzioni di base presente. E’ possibile differenziare questi droni in base al numero di motori: perciò avremo un Drone a singolo rotore o monocottero, il Tricottero, il Quadricottero, l’ Esacottero, e gli Ocatacotteri.

E’ possibile differenziarli anche in base alle dimensioni che presentano, perciò troveremo dei Nano-droni, dei Mini-droni, dei Medi e dei Grandi droni.

Ogni tipo di drone ha anche un raggio d’azione, perciò alcuni sono sostanzialmente dei semplici giocattoli, ma troveremo anche droni che presentano un basso raggio e un medio raggio, molto più specifici.

Per scegliere il modello di drone migliore per i nostri bisogni dobbiamo quindi farci una serie di domande sulla funzione che deve avere. Di base i modelli in commercio dai più economici a quelli professionali sono centinaia, e quindi ovviamente l’imbarazzo della scelta talvolta può rappresentare anche all’effettivo un problema più che un’opportunità. Per questo è necessario andare a tenere in conto alcuni parametri che possano aiutarti nel processo d’acquisto.

Essendo comunque degli strumenti che possono essere molto complicati a volte da utilizzare, il consiglio è sempre ovviamente di iniziare con modelli più semplici e che presentino le funzionalità essenziali in modo tale da consentirci mano mano di imparare a pilotarlo con tranquillità e, quindi successivamente passare a droni di fascia più alta. Quando si è agli inizi è probabile anche che si commettano degli errori che potrebbero provocare anche il danneggiamento o addirittura la rottura del drone. Al giorno d’oggi sono presenti sul mercato anche dei droni a partire da 100 euro che si prestano perfettamente alle esercitazioni che sono per principianti.